Editoriale

Il Nostro impegno passa per un servizio educativo che aiuti a generare dignità.

Marzo 2015 | Lestonnac ODN

Beatriz Acosta Mesa y Equipo General, odn (Roma, Italia)

In occasione della celebrazione della giornata internazionale della donna PhumzileMlambo-Ngcuka, direttrice esecutiva dell’ONU Donne, proponeva:

“Che tipo di mondo è questo che condanna la metà della sua popolazione ad una condizione di cittadinanza di seconda classe nel migliore dei casi e alla schiavitù assoluta nel peggiore di essi?...
Alla fine le donne otterranno l’uguaglianza. L’unica domanda è: perché dobbiamo aspettare?”

Da questo bollettino vogliamo far eco a queste questioni che non ci sono lontane. Ogni giorno ci vengono mostrate immagini che ci mettono di fronte a queste situazioni e molte di noi, e noi stesse le condividiamo da vicino con bambine e donne che soffrono violenza, sfruttamento, che sono “utilizzate come oggetti o come bottino di guerra, che hanno paura…

Il nostro impegno passa per un servizio educativo che aiuti generare dignità e a formare persone capaci di unire forze e sforzi per produrre cambiamenti di mentalità e delle relazioni interpersonali e sociali d’uguaglianza e cariche d’umanità.

In questo tempo di quaresima e Pasqua, guardare Gesù, contemplare come agì e si relazionò con le donne e con l’ordine stabilito, può aiutarci ad incontrare l’appoggio e la luce di cui abbiamo bisogno per continuare in questo impegno.
 

Editoriale

Iscriviti a NewsODN

Bollettino bimestrale dell' Ordine della Compagnia di Maria.